Via alla procreazione assistita a coppie lesbiche e donne single


 


Francia, via alla procreazione assistita a coppie lesbiche e

donne single

La Francia ha compiuto il primo passo verso l’estensione della procreazione medica assistita a tutte le donne.
L’Assemblea nazionale ha votato in prima lettura il progetto di legge che consente anche a coppie omosessuali e donne single di ricorrere all’inseminazione artificiale o alla fecondazione in vitro.

La spaccatura parlamentare
Il lungo dibattito che ha preceduto l’approvazione in prima lettura del progetto di legge fotografa bene la spaccatura parlamentare sul tema.

L’estensione della procreazione assistita a tutte le donne ha, infatti, incontrato la forte opposizione della destra, che ha denunciato “la cancellazione della figura paterna”.

Il timore dei partiti di destra è che questo provvedimento possa aprire la strada anche al cosiddetto utero in affitto.

Il precedente
L’estensione della procreazione assistita, nel caso dovesse passare in via definitiva, concretizzerebbe una promessa fatta da Emmanuel Macron durante la campagna elettorale per le presidenziali del 2017.

loading...