Luigi Di Maio e Beppe Grillo terrorizzati: non perdono solo consensi. Brutto presagio dopo…


 


Con il nuovo governo Conte il Movimento 5 Stelle deve fare i conti con la fuga dei follower. In un’era in cui il digitale è tutto i grillini sono in allarme, soprattutto se devono fronteggiare un “genio dei social” come Matteo Salvini. Fino a settembre i loro account avevano continuato, costantemente, ad aumentare il numero dei loro seguaci. Giorno dopo giorno macinavano follower e collezionavano mi piace. Dal primo settembre a oggi – come nota Il Giornale – la pagina Facebook di Luigi Di Maio ha però perso 4921 follower, dei quali 2550 solo nell’ultima settimana.

L’effetto inciucio con il Pd tanto odiato in passato non danneggia solo Di Maio. Beppe Grillo dallo stesso periodo ha perso 1650 seguaci e da agosto del 2018 più di 17mila. Ma, a cascata, perdono like tutti i big del Movimento 5 Stelle; Di Battista, nell’ultimo mese, ne ha persi 395, Paola Taverna 760, Barbara Lezzi 202, Roberta Lombardi 227. Nello stesso arco temporale Salvini ne racimolava altri 10359, portando così la sua pagina Facebook al numero di 3.775.564 follower, confermandolo come il politico più seguito in tutta Europa. A festeggiare con lui anche Giuseppe Conte che, da agosto a oggi, ha portato a casa 145.013 mi piace.

loading...